collage assaggiatori olio

Il Panel test Arsac uno strumento per la valutazione delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini

Sono sempre di più le aziende olivicole calabresi che si rivolgono al Centro Pilota Olivicolo-Elaiotecnico dell’ARSAC per richiedere il servizio di certificazione organolettica (panel test) per i propri oli. La legislazione in vigore, in materia di etichettatura e commercializzazione degli oli di oliva vergini, prevede il rispetto dei limiti d riferimento dei parametri chimico-fisici e organolettici. Per questi ultimi, si applica il metodo internazionale (regolamento CEE 2568/91 e s.m.i.) che stabilisce la procedura che consente di valutare le caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini e di classificarli merceologicamente in base a tali caratteristiche (olio extravergine di oliva, olio di oliva vergine, olio di oliva lampante). Il metodo contiene inoltre, le indicazioni per un’etichettatura facoltativa (fruttato verde o maturo, leggero, medio, intenso, ecc.).

La valutazione delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini è affidata dagli stati membri dell’Unione Europea ai “Comitati di assaggio ufficiali, professionali ed interprofessionali per la valutazione delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini”. Il Comitato di assaggio professionale dell’ARSAC (Panel ARSAC) è uno dei circa 60 riconosciuti in Italia dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mi.P.A.A.F.) sin dal 2006.

Il Centro Pilota Olivicolo-Elaiotecnico, all’interno del quale opera il Panel ARSAC, è costituito da una sede direttiva presso la sede di Villa Margherita di Cutro (KR) e due sedi operative (sale di assaggio) presso i Centri Sperimentali Dimostrativi di Mirto di Crosia (CS) e di Gioia Tauro (RC). I componenti del panel sono 23 assaggiatori professionisti, tutti dipendenti ARSAC. Sulla base del numero di richieste, di volta in volta, si svolgono sedute di assaggio in cui vengono sottoposti a valutazione sensoriale i campioni di olio sui quali, al termine dell’applicazione rigorosa del metodo e al rispetto delle procedure di laboratorio, viene rilasciato un certificato di analisi sensoriale. La certificazione specifica ha validità secondo i termini di legge e consente ai produttori di etichettare gli oli oggetto di scambi commerciali in conformità alla categoria merceologica dichiarata.

I produttori e/o i frantoiani che volessero usufruire del suddetto servizio, attualmente offerto gratuitamente, possono farne richiesta al Centro Pilota Olivicolo-Elaiotecnico ARSAC – Villa Margherita, Cutro (KR) Tel. 0962 794561 – 339 1728261 e-mail: panelarsac@gmail.com inoltrando l’apposita modulistica allegata.

Modulistica:

Modulo richiesta analisi sensoriale

Note esplicative modulo richiesta analisi sensoriale

 

Centro Pilota Olivicolo-Elaiotecnico ARSAC – Villa Margherita, Cutro (KR)

Tel. 0962 794561 – 339 1728261

e-mail: panelarsac@gmail.com

 

 

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto