Rende: corso di apicoltura organizzato dall’ARSAC in collaborazione con l’istituto Cosentino Todaro

CorsiCommenti disabilitati su Rende: corso di apicoltura organizzato dall’ARSAC in collaborazione con l’istituto Cosentino Todaro

L’ARSAC in collaborazione  con l’istituto Cosentino Todaro di Rende, ha organizzato un corso di apicoltura rivolto agli studenti  e ai docenti della Scuola ed  ad nutrito numero di imprenditori agricoli della provincia di Cosenza. Il corso, a cui partecipano 40 allievi, ha avuto inizio il 26 marzo presso i locali dell’Istituto professionale per l’Agricoltura di Rende e durerà fino al 14 maggio 2019 per un totale di 8 incontri tra teoria e prove in campo. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

L’iniziativa rientra nell’ambito della convenzione stipulata tra ARSAC ed Istituto Professionale Todaro finalizzata all’acquisizione di nuove competenze da parte degli studenti, allo svolgimento di percorsi di Alternanza scuola lavoro e all’attuazione di prove sperimentali di recupero della Biodiversità Agraria.

La presenza di imprenditori agricoli nel corso, è un segnale positivo per il comprensorio, perchè testimonia l’importanza dell’ Istituto Todaro  presente da oltre 50 anni nella sede di Rende, impegnato a  mantenere e difendere un presidio strategico dell’istruzione agraria nella Valle del Crati,

Il corso sarà tenuto interamente dall’esperto di apicoltura dell’ARSAC Giuseppe Orrico, coadiuvato dai divulgatori  Diego D’Onghia e Marcello Bruno sui temi di approfondimento dei prodotti dell’alveare e della salvaguardia della biodiversità agraria.

 

I° CORSO BASE DI  APICOLTURA PER STUDENTI, TECNICI DELL’ISTITUTO E  ALLIEVI ESTERNI – SEDE DI SVOLGIMENTO CORSO: IPAA “F.Todaro” CDA Lacone SNC
DATA
PROGRAMMA
ORARIO
DOCENTI
I incontro     26-03-19 Apicoltura: da dove iniziare; le attrezzature minime  per la conduzione dell’alveare; composizione dell’alveare.  Storia dell’apicoltura dalle origini ai giorni nostri. 15,00-18,00 ORRICO G.  BRUNO M.
II incontro     02-04-19 Le api: un’organizzazione perfetta. Regina, operaie, fuchi, covata… Funzioni e abitudini diverse.  Imparare a osservare e riconoscere i segnali delle api dall’esterno. 15,00-19,00 ORRICO G.
III incontro   09-04-19  La sciamatura: naturale, artificiale. Controllo delle scorte e dell’attivita’ di ovIdeposizione, introduzione di telaini  per allargare e dare spazio alla colonia. Livellamento delle famiglie in base all’andamento della stagione. Alimentazione (favi di miele). Controllo stato di salute della covata. 15,00-19,00 ORRICO G.
IV incontro   16-04-19 I prodotti dell’alveare: miele, polline, propoli, cera, pappa reale. Come produrre, estrarre e confezionare. 15,00-19,00 D’ONGHIA D.
V incontro    23-04-19 Apicoltura nomade. Apicoltura stanziale. Controllo della sciamatura.  Prima visita in apiario. 15,00-19,00 ORRICO G.
VI incontro    30-04-19 Laboratorio di smielatura. L’autorizzazione sanitaria. Attrezzature per la smielatura. Etichettatura. Commercializzazione. 15,00-18,00 ORRICO G.
VII incontro    07-05-19 Predisposizione di sciame artificiale. Metodologia di visita degli alveari.   Seconda visita in apiario. 15,00-19,00 ORRICO G.
VIII incontro 14-05-19 Riflessioni, approfondimenti sul settore apicolura ed opportunità di auoimprenditoria. Procedure amministrative per l’avvio dell’impresa apistica. 15,00-19,00 ORRICO G. BRUNO M.

 

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese