CSD - San Marco A. (CS) Senatore Cappelli in fase di spigagione

Esonero contributi agricoli, differito al 6 ottobre 2021 il termine per la presentazione delle domande

L’INPS, con il messaggio n. 3327 del 1° ottobre 2021, ha comunicato che, a causa di difficoltà rappresentate dalle aziende, il termine di presentazione (inizialmente previsto per il 30 settembre  2021) delle domande di esonero ai sensi dell’articolo 222 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è differito al 6 ottobre 2021.

Si tratta dell’esonero straordinario della quota di contribuzione dovuta, per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020, dai datori di lavoro delle imprese appartenenti alle filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole, nonché dell’allevamento, dell’ippicoltura, della pesca e dell’acquacoltura

 

Fonte: INPS

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto