castagne sfondo arsac

CASTAGNO
Castanea sativa Mill.

Stefanocerra

stefanocerra

Ecotipo presente nel comune di Decollatura. Pianta vigorosa con chioma folta, tre frutti per riccio. Frutto di pezzatura medio-grande (70-75 frutti/kg) con epicarpo di colore bruno-rossastro uniforme, episperma di colore avorio aderente ai cotiledoni.  Epoca di maturazione metà ottobre. Ecotipo non molto produttivo sensibile agli attacchi di Cydia e soggetto a defogliazione precoce per attacchi di Fersa (Mycospherella maculiformis).  Interessante per la buona pezzatura anche se non presenta una produttività elevata. Ricercata sia per il consumo fresco che per l’essiccazione.

 

Stefanocerra

Pianta

portamento assurgente, germogliamento in epoca molto precoce, fioritura femminile intermedia, impollinatori selvatici e varietà di castagno europeo presenti nell’area, produttività media

Frutto

tipologia castagna, numero di frutti per riccio 3, dimensione grossa , forma conica, pericarpo color marrone, pellicola (e perisperma) poco aderente, seme monoembrionico, sapore ottimo

Raccolta in epoca tardiva

Sensibilità alle avversità biotiche e abiotiche bassa

Valutazione d’insieme varietà interessante per la bassa sensibilità alle avversità e l’elevata pezzatura dei frutti

Riferimenti bibliografici: Atlante dei fruttiferi autoctoni italiani

error: Contenuto protetto