fragola calabria

Attivita’ di moltiplicazione in vivaio di selezioni di fragole – CSD Molarotta Arsac

Prosegue l’attività sperimentale–dimostrativa, avviata oramai da molti anni dal CSD Arsac di Molarotta, incentrata sulla produzione vivaistica di piante fresche di fragola, che conferma la possibilità di ottenere piante di alta qualità sulle montagne della Sila.

Le selezioni di piantine di fragola utilizzate, identificate con la sigla “LAM”,  sono state individuate nell’ambito del programma di miglioramento genetico condotto a Lamezia T. (CZ) dall’U. O. Fragola dell’ARSAC in partenariato con il CREA-OFA di Forlì (organismo di ricerca) e con la Cooperativa Torrevecchia di Lamezia T. (soggetto privato).

Nel 2017 le prime selezioni coltivate a Camigliatello Silano, dopo aver superato la fase sperimentale preliminare, sono state diffuse in alcune aziende calabresi e messe a confronto con le varietà convenzionali. Considerata la valutazione positiva da parte dei produttori, le “LAM” sono state affidate a COVIRO- vivai di Cervia (RA) che ha realizzato un vivaio di moltiplicazione anche in Spagna con l’obiettivo di consentire una maggiore diffusione del nuovo materiale genetico.

Nel 2018, presso il CSD “Molarotta”, è stato realizzato un nuovo vivaio di moltiplicazione di 5 nuove selezioni che ha permesso una produzione di migliaia di nuove piante  utilizzate per:

  • la valutazione/confronto con nuove selezioni ottenute in altri programmi di miglioramento genetico e con le principali varietà attualmente in commercio, attraverso il rilievo sistematico dei dati produttivi e qualitativi da parte dell’U.O. Fragola dell’ARSAC;
  • Il confronto, presso le Aziende interessate, con il materiale vegetale prodotto dal COVIRO nel vivaio in Spagna;
  • la diffusione in aziende che ancora non  conoscono le nuove selezioni;
  • la realizzazione di un campo sperimentale – dimostrativo presso il  CSD ARSAC di Cropani M. (CZ)

Selezioni prodotte nel vivaio ARSAC “Molarotta” e  Aziende a cui sono state distribuite.

SELEZIONI Az. Muscimarro Giuseppe
Lamezia T.
Az. Galati Tommaso
Lamezia T.
Az. De Nisi
Lamezia T.
Az. Nicolosi
Pizzo
Az. Migliarese
Soverato
CSD ARSAC
Cropani
LAM 18 X X X
LAM 68.4 X X X X
LAM 22.14 X X
LAM 23.22 X X X X X
LAM 85.17 X X X X X

La rimanente produzione di piantine, lasciata in vivaio durante il periodo invernale, verrà utilizzata (piante madri)  per la realizzazione di un nuovo vivaio nel 2019.

 

Pubblicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

Ultimi Articoli

Condividi su

Condividi su facebook
Facebook
error: Contenuto protetto