I sapori del Parco del Pollino a Eataly Bari

Notizie ed EventiCommenti disabilitati su I sapori del Parco del Pollino a Eataly Bari

Si chiama “Porta del Sud” e si svolgerà a Bari dal 17 dicembre al 28 febbraio, il progetto/mercato nato per far conoscere i piccoli produttori del Sud Italia e le loro eccellenze enogastronomiche. Nello spazio espositivo dedicato al progetto, all’interno di Eataly alla Fiera del Levante a Bari, saranno presenti diverse Aziende tra cui alcune piccole realtà agricole calabresi, ricadenti nel Parco del Pollino, che oltre a produrre prodotti di alta qualità sono quotidianamente impegnate in iniziative finalizzate al mantenimento della biodiversità agricola.

Infatti alcune Aziende sono state censite dall’Arsac, nell’ambito delle attività previste dall’accordo di collaborazione in materia di conservazione e valorizzazione della Biodiversità agraria stipulato con l’Ente Parco Nazionale del Pollino, come “ detentori della biodiversità”.

Durante tutto il periodo i visitatori potranno conoscere ed apprezzare le produzioni di “nicchia” delle aziende calabresi gustando le loro specialità preparate, in molti casi, con procedure artigianali e tradizionali che si tramandano di generazione in generazione.

Le Aziende calabresi presenti fino al 6 gennaio:

Azienda Agricola Radica di Rosita Mastrota – Cerchiara di Calabria (CS)

L’azienda produce mele e piccoli frutti, confetture a base di mela ed ai frutti di bosco, succo di mela;

Azienda Agricola Napoli di Vincenzo Napoli – Alessandria del Carretto (CS)

L’azienda produce erbe aromatiche e origano, produzione da piantine ricavate unicamente da varietà selvatiche locali

Azienda Agricola Podere Collina del Vento di Daniela Brunetti– Trebisacce (CS)

L’azienda produce grani e legumi di antiche varietà, frutta antica e vecchie varietà di pere.

Azienda Agricola Stamati  di Prospero Stamati – Plataci (CS)

L’azienda coltiva vigneti di Sangiovese e Gaglioppo situati a 950 mt sul livello del mare e da questi produce vino da vendemmie tardive.

CheSud – Santa Maria del Cedro (CS)

 

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese