Vini DOP: Bivongi e Greco di Bianco

Home/Vini DOP: Bivongi e Greco di Bianco

Vini DOP/DOC: Bivongi e Greco di Bianco

DOP BIVONGI – Istituita nel 1996

Bivongi bianco

Greco bianco, Guardavalle e Montonico da soli o congiuntamente 30 – 50%; Malvasia bianca e Ansonica, da soli o congiuntamente 30 – 50%.

Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, idonei alla coltivazione nella Regione Calabria max 30%.

Bivongi rosso e rosato

Gaglioppo (e suoi sinonimi), Greco nero, da soli o congiuntamente 30 – 50%; Nocera, Calabrese, Castiglione da soli o congiuntamente 30% – 50%.

Possono concorrere altri vitigni a bacca nera, idonei alla coltivazione nella Regione Calabria max 10% e possono concorrere altri vitigni a

bacca bianca, idonei alla coltivazione nella Regione Calabria max 15%.

Comuni della denominazione

L’intero territorio amministrativo dei comuni di Bivongi, Camini, Caulonia, Monasterace, Pazzano, Placanica, Riace, Stignano, Stilo in provincia di Reggio Calabria e Guardavalle in provincia di Catanzaro.

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «BIVONGI»

Clicca per maggiori informazioni

DOP GRECO DI BIANCO – Istituita nel 1980

Greco bianco minimo 95%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, idonei alla coltivazione nella Regione Calabria max 5%.

Comuni della denominazione

Bianco e, in parte, Casignana tutti nella provincia di Reggio Calabria.

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA«GRECO DI BIANCO»

Clicca per maggiori informazioni

Torna in cima