Pecorino del Monte Poro DOP

Home/Pecorino del Monte Poro DOP

Pecorino del Monte Poro DOP

Consorzio per la tutela del Pecorino del Monte Poro

Via C. Alvaro, 20 89900 Vibo Valentia

Descrizione

Il Pecorino del Monte Poro DOP è un formaggio prodotto con latte di pecora e caglio che in base alla stagionatura può essere fresco, da 20 giorni a 60 giorni di conservazione; semistagionato, da 61 giorni a 6 mesi di stagionatura; stagionato, da 6 mesi a 24 mesi di stagionatura.

Aspetto e sapore

All’aspetto il Pecorino del Monte Poro DOP ha una forma rotonda a facce piane, con un diametro che va da 6 a 40 cm, e con un’altezza dello scalzo da 6 a 20 cm. Il peso varia da 600 gr a 2,5 Kg, per il pecorino fresco e semistagionato; fino a 10 Kg per il pecorino stagionato. La crosta si presenta dura, rugosa, di colore variabile dal giallo oro, per la tipologia «fresco», al nocciola più o meno scuro per la tipologia semistagionato e stagionato, tendente al rossiccio, laddove unto con peperoncino e olio extra vergine di oliva per trattare la crosta esterna. La pasta ha una struttura compatta con eventuale leggera occhiatura irregolarmente distribuita. Al taglio il colore si presenta variabile dal bianco, per la tipologia fresco, al paglierino più o meno intenso per la tipologia semistagionato e stagionato. La consistenza della pasta è morbida al taglio nella tipologia fresco e via via più consistente nella tipologia stagionato.

Commercializzazione

Il Pecorino del Monte Poro DOP è commercializzato in forma intera, porzionato e in tranci.

Zona di produzione

La zona geografica di produzione del Pecorino del Monte Poro DOP è rappresentata esclusivamente dal territorio dei seguenti comuni della provincia di Vibo Valentia tutti appartenenti al comprensorio del Monte Poro: Joppolo, Spilinga, Zungri, Rombiolo, Nicotera, Limbadi, Zaccanapoli, Drapia, Filandari, Briatico, Ricadi, Maierato, Mileto, San Calogero, Parghelia, Pizzo Calabro, Stefanaconi, Filogaso, Tropea, San Costantino Calabro, San Gregorio d’Ippona, Sant’Onofrio, Vibo Valentia, Zambrone, Cessaniti, Ionadi, Francica.

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE

Torna in cima