Limone di Rocca Imperiale IGP

Home/Limone di Rocca Imperiale IGP

Limone di Rocca Imperiale IGP

Consorzio di tutela del Limone di Rocca Imperiale IGP

Nei primi anni del 2000, si è costituito il Consorzio di Tutela e Valorizzazione del Limone di Rocca Imperiale e dell’Alto Ionio Cosentino” che poi è diventato “Consorzio di Valorizzazione del Limone di Rocca Imperiale” allo scopo di far conoscere questo prodotto, valorizzarlo e tutelarlo. I diversi Consigli di Amministrazione del Consorzio, che si sono succeduti nel tempo, hanno lavorato affinchè si arrivasse ad intraprendere la strada per il riconoscimento IGP del “Limone di Rocca Imperiale”, riconoscimento che è stato ottenuto in via definitiva nel 2011.

Via Castello Aragona, 2 Rocca Imperiale, CS 87074 
Tel. +39 347 3390819 e.mail: consorziolimone@libero.it

Il Limone IGP coltivato da secoli nel territorio di Rocca Imperiale, si è differenziato come appartenente alla cultivar Femminiello Comune, riferibile alla specie botanica Citrus Limon, ed è noto nel comprensorio col nome di “Antico o Nostrano di Rocca Imperiale”. Il frutto del limone, tipico di questo areale, di colore giallo intenso e con un profumo straordinario si contraddistingue da altri limoni. Il frutto ha forma allungata, di medie dimensioni e un peso medio di 100-160 grammi, con alta resa in succo; è pressoché privo di semi ed ha un profumo eccellente. I risultati delle analisi hanno evidenziato un alto contenuto in limonene e preziose essenze naturali di oli essenziali di particolare aroma. Il sapore è particolarmente gradevole.  Nell’arco dell’annata, il Limone di Rocca Imperiale produce ben tre tipi di frutti derivati da altrettanti fioriture: Primofiore (raccolti da maggio a luglio), o Maiolino (raccolti da maggio a luglio) e Verdello ( raccolti da agosto a ottobre). Il Limone di Rocca Imperiale IGP è il frutto fresco proveniente dalla cultivar Femminello, appartenente alla specie botanica Citrus limon Burm.

Metodo di produzione

prevista sia la costituzione di nuovi impianti che la riconversione varietale di agrumeti già esistenti con le cultivar appartenenti al gruppo Femminello. Le operazioni di potatura vengono effettuate verso fine inverno, senza inoltrarsi nel periodo della fioritura. L’irrigazione varia in rapporto all’andamento stagionale e alle esigenze della pianta. La concimazione si basa sullo stato di fertilità dei terreni ed è attuata secondo il metodo di produzione, così come la difesa fitosanitaria. I frutti vengono raccolti tutto l’anno, manualmente, e questa operazione richiede pratica e cura per evitare danni ai frutti e conseguentemente la possibilità di penetrazione a svariati parassiti fungini. Occorre raccogliere con tempo asciutto o comunque aspettando che i frutti siano liberati dalla rugiada condensatasi durante la notte precedente.

Aspetto e sapore

Il Limone di Rocca Imperiale IGP ha forma allungata, di medie dimensioni. La sua buccia è di colore variabile da verde chiaro a giallo. Quasi priva di semi, la polpa è di colore giallo pallido, il succo abbondante e chiaro, né acido né amaro.

Zona di produzione

La zona di produzione del Limone di Rocca Imperiale IGP coincide con il territorio amministrativo del comune di Rocca Imperiale, in provincia di Cosenza, nella regione Calabria.

Disciplinare di Produzione

 
Torna in cima