Grande successo e partecipazione alla II edizione del concorso regionale per la valorizzazione delle produzioni della salumeria d’eccellenza calabrese.

Cosenza- Ieri, domenica 19 maggio, nella sala dell’Enoteca Regionale presso il palazzo della Provincia si è tenuto un partecipato convegno quale manifestazione conclusiva del concorso ideato e organizzato dall’Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese ARSAC, intitolato al compianto Francesco Monacoche nella sua attività lavorativa è stato impegnato nella valorizzazione del suino nero di Calabria.

Il convegno dal titolo “La Calabria e le sue ricchezze: i salumi D.O.P. e di Suino Nero calabrese, eccellenze della salumeria regionale” ha visto le interessanti relazioni: La storia del Suino nero di Calabria a cura del divulgatore agricolo Arsac Giuseppe Rende, La tutela delle produzioni dei salumi DOP della Calabria a cura di Cristian Ruffo, presidente Consorzio tutela salumi Dop di Calabria, La Calabria esente dalla Malattia vescicolare suina a cura di Gianluigi Grandinetti, della task force veterinaria regionale, L’importanza del riconoscimento delle produzioni DOP come valore aggiunto allo sviluppo del territorio a cura  Anna Irene De Luca, ricercatrice all’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e assaggiare per conoscere i salumi DOP della Calabria a cura di Bianca Piovano, presidente Onas Italia, che ha avuto un importante ruolo nello svolgimento del concorso.

I lavori coordinati e moderati dal giornalista Mario Tursi Prato, sono iniziati con i saluti di Francesco Cufari, presidente Ordine agronomi di Cosenza e di Anna Palucci, tesoriere dell’Ordine dei medici veterinari di Cosenza

Il Commissario straordinario dell’Arsac, Stefano Aiello, e Bruno Maiolo, dirigente dell’azienda regionale, hanno avuto la possibilità di illustrare il prezioso lavoro ed il lascito professionale e di esperienza del dott. Francesco Monaco alla cui memoria è stato intitolato il premio.

Il “Commissario” ha inoltre affermato che “dopo il successo dello scorso anno, l’Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese ha voluto, in questa edizione, evidenziare le eccellenze delle produzioni di salumi D.O.P. calabresi e di suino Nero di Calabria”, e che “l’evento, punta a diventare un importante appuntamento del comparto agroalimentare regionale, rientra nel novero di iniziative progettate e realizzate da Arsac per la valorizzazione delle produzioni agricole e zootecniche”.

Il dirigente Maiolo si è soffermato sulle peculiarità del centro sperimentale Arsac di Acri “l’unico in Italia – ha tenuto ad evidenziare Maiolo – a poter vantare tre linee genetiche di suino nero”.

L’obiettivo della manifestazione è quello di valorizzare la nostra filiera della trasformazione delle carni suinicole facendo crescere il valore aggiunto attraverso il miglioramento delle tecniche di produzione, di trasformazione e nel rispetto delle condizioni igienico sanitarie a cui la valutazione comparativa sensoriale fornisce un sigillo imprescindibile.

Alla manifestazione ha partecipato la Sig.ra Lucia Scaramuzzo, che nel ringraziare l’Arsac per il ricordo al marito, ha augurato che la manifestazione posso continuare ad esaltare i valori importanti dei prodotti regionali.

Il consigliere regionale con delega all’agricoltura Mauro D’Acri, ha concluso i lavori e partecipato alla premiazione dei vincitori al concorso, a cui hanno aderito i salumifici, DOP e di Suino Nero, provenienti da tutta la Regione.

Il concorso, che punta a valorizzare l’intero settore, al di là anche della sana competizione, è stato suddiviso  in due categorie: salumi di nero calabrese e salumi di Calabria DOP.

Per ciascuna categoria e per ciascun prodotto sono stati assegnati i premi ai primi classificati, sulla base di un attenta valutazione sensoriale effettuata dal panel ONAS Calabria, e dai maestri assaggiatori Vincenzo Di Nuzzo, Onas Lazio, Vilma Cianci, Onas Valle D’Aosta e dalla già citata  presidente Bianca Piovano.

ELENCO UFFICIALE DEI SALUMI PREMIATI

CATEGORIA – SALUMI DI CALABRIA D.O.P.

Soppressata bianca D.O.P.

1° Classificato: SALUMIFICIO SAN VINCENZO DI FERNANDO ROTA SRL Spezzano Piccolo (CS)

 

Capocollo D.O.P.

1° Classificato: SALUMIFICIO MADEO INDUSTRIA ALIMENTARE s.r.l. San Demetrio Corone (CS)

 

Salsiccia Rossa Dolce D.O.P.

1° Classificato: SALUMIFICIO MENOTTI S.r.l. Colosimi (CS)

 

Pancetta D.O.P.

1° Classificato: SALUMIFICIO MADEO INDUSTRIA ALIMENTARE s.r.l. San Demetrio Corone (CS)

 

Soppressata Rossa Dolce D.O.P.

1° Classificato: SALUMIFICIO MENOTTI S.r.l.  Colosimi (CS)

 

CATEGORIA -SALUMI DI NERO CALABRESE


Soppressata Bianca di Suino Nero

1° Classificato: SALUMIFICIO FATTORIA BIÒ SOCIETA’ SEMPLICE AGRICOLA Camigliatello Silano (CS)

 

Capocollo di Suino Nero

1° Classificato: SALUMIFICIO SAN VINCENZO DI FERNANDO ROTA SRL Spezzano Piccolo (CS)

 

Soppressata Rossa Dolce di Suino Nero

1° Classificato: SALUMIFICIO MENOTTI S.r.l. Colosimi (CS)

 

Pancetta di Suino Nero

1° Classificato: SALUMIFICIO SAN VINCENZO DI FERNANDO ROTA SRL Spezzano Piccolo (CS)

 

Salsiccia Rossa Dolce di Suino Nero

1° Classificato: SALUMIFICIO FATTORIA BIÒ SOCIETA’ SEMPLICE AGRICOLA Camigliatello Silano (CS)

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese