cercatori di pani

“I Cercatori di Pani” dell’Arsac: attività di rilevazione e valutazione per la valorizzazione delle eccellenze panarie regionali

Alla ricerca del Pane……..

Riprendono le attività de “I Cercatori di Pani” dell’Arsac. Dall’ultima settimana di maggio, considerate le positive prospettive di ritorno alla normalità post-COVID, il panel Arsac ritorna operativo con la programmazione di una serie di sedute di assaggi di pani calabresi. Nelle settimane trascorse comunque il lavoro dei “Cercatori” non si è fermato infatti, nel rispetto delle limitazioni operative dettate dalle normative Covid, è stata elaborata una mappa online su piattaforma Google (per adesso ad uso interno), inserendo le Aziende Partner già coinvolte e visitate i cui pani, in alcuni casi, sono stati anche assaggiati dal Panel Arsac.

cercatori di pani arsac

Le attività de “I Cercatori di Pani, da adesso, proseguiranno nei territori di propria competenza, rilevando nuovi Panifici e nuovi Pani, così da continuare l’implementazione della mappa. Nello specifico, i funzionari ARSAC incaricati, provvederanno a censire la consistenza aziendale e le metodologie produttive (artigianalità e materie prime) dei prodotti da forno. I prodotti campione, prelevati di volta in volta, saranno successivamente sottoposti a Panel-Test, da esperti assaggiatori dell’ARSAC, al fine di elaborare il “Profilo Sensoriale” dei prodotti da forno. Per tutti i pani verrà elaborato un report analitico che verrà riassunto in una apposita scheda per ogni Azienda Panaria e per ogni Pane assaggiato ed inserita a corredo della Mappa “Calabria dei Pani”.

Completate le opportune revisioni e le relative elaborazioni tecniche, la Mappa “Calabria dei Pani” verrà pubblicata sul sito dell’Arsac www.arsacweb.it e potrà essere consultata da tutti, semplici curiosi, operatori del settore o ancor meglio turisti del gusto, che potranno  utilizzarla quale strumento di ricerca “Turistica-gastronomica”.

Il materiale raccolto ed elaborato costituirà inoltre, per “I Cercatori di Pani” dell’Arsac sempre più professionalizzati e competenti, la base operativa su cui lavorare per la programmazione della creazione di un “Atlante dei Pani calabresi”.

È meritorio segnalare che tutti i Pani, o parte di essi, debitamente confezionati con garanzie di igienicità e opportuna conservazione, sono stati sin qui donati, così come avverrà in futuro, come segno di imperitura bontà e simbolo di tradizione intramontabile, alla residenza per anziani Associazione di Volontariato Presenza di Palmi, in accordo con don Silvio Misiti, quale Presidente della stessa e punto di riferimento per i rapporti con il CapoPanel Walter Cricrì, funzionario dell’ARSAC.

Si invitano tutti gli Artigiani Panificatori della Calabria, interessati al progetto, a contattare gli uffici dell’ARSAC (presso le sedi distribuite nel territorio regionale o tramite il seguente e.mail: cercatori.pani@gmail.com), per dare la propria disponibilità alla rilevazione avente la finalità di valorizzare e promuovere le Nostre eccellenze panarie.

 

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto