suoli agricoli

Disposizioni in materia di vincolo idrogeologico: pubblicata la Legge Regionale N. 30 del 04/08/2022

Nuove norme per l’esecuzione di interventi in aree sottoposte a Vincolo Idrogeologico.

Pubblicata sul BURC n. 166 del 04 agosto 2022, la Legge Regionale 4 agosto 2022, n. 30 recante “Disposizioni in Materia di Vincolo Idrogeologico“.   

La legge ha come oggetto il rilascio dell’autorizzazione prevista dagli articoli 7 e seguenti del regio decreto 30 dicembre 1923, n. 3267 (Riordinamento e riforma della legislazione in materia di boschi e di terreni montani) nelle aree sottoposte a vincolo idrogeologico che non costituiscano bosco ai sensi della legge regionale 12 ottobre 2012, n. 45 (Gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio forestale regionale), per le opere di modesta entità che comportano limitati movimenti di terreno, delegando ai Comuni il rilascio di alcune tipologie di autorizzazione.

 In particolare le competenze relative alle attività che comportino movimenti di terra non superiori a 500 mc e che ricadano in aree agricole non boscate nonché le funzioni amministrative relative ai piani di taglio di piante forestali ad uso familiare sono trasferite ai Comuni.

ALLEGATI

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto