Si è svolto a Gioia Tauro l’incontro formativo/informativo sulla sicurezza sui luoghi di lavoro in agricoltura

L’Arsac, in collaborazione con la Federazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Calabria, ha organizzato l’incontro informativo/formativo sulla sicurezza sui luoghi di lavoro in agricoltura presso il CSD Arsac di Gioia Tauro. L’iniziativa rientra tra quelle del progetto “Contrasto ai fenomeni del lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura (Caporalato)” ed ha visto la partecipazione di trenta utenti tra tecnici agronomi, ricercatori dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria,  imprenditori agricoli, sindacalisti di settore ed operatori agricoli.

L’incontro è stato introdotto dal dott. Vincenzo Cilona, direttore del CSD di Gioia Tauro che ha presentato l’azienda agricola sperimentale e le attività che ivi si svolgono. Il dot. Davide Colace, funzionario Arsac responsabile dell’attività progettuale , ha per sommi capi descritto il contenuto delle iniziative messe in campo dall’Azienda nel contrasto al fenomeno del Caporalato e introdotto il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro in agricoltura. Per l’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali di Reggio Calabria è intervenuto il dott. Antonino Inuso che ha enfatizzato l’importanza della collaborazione tra l’ordine professionale e l’Arsac in ordine alle attività di formazione e divulgazione delle novità di tecnica e normative in agricoltura. L’apprezzatissima relazione formativa sul D. Lgs. 81/2008 nello specifico settore agricolo è stata tenuta dal dott. Franco Penna, funzionario Arsac autore della monografia divulgativa sul tema che è stata distribuita ai partecipanti. Gli stessi dopo una partecipata discussione sul tema hanno potuto assistere alla prova dimostrativa in campo di potatura in sicurezza dell’olivo (sistema di allevamento a policono), con prova degli agevolatori elettrici portati dagli operai specializzati del centro ed alla successiva prova di cippatura dei residui di potatura, nella simulazione di un cantiere integrato di operazioni colturali.

Ai partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione all’incontro informativo/formativo.

Nelle prossime settimane l’Arsac conta di organizzare una seconda giornata dedicata alla sicurezza del lavoro nel comprensorio dell’alto jonio reggino.

Pubblicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

Ultimi Articoli

Condividi su

Condividi su facebook
Facebook
error: Contenuto protetto