Rende: concluso con la consegna degli attestati di frequenza il corso base di apicoltura organizzato dall’Arsac e dall’Istituto Cosentino-Todaro

CorsiNotizie ed EventiCommenti disabilitati su Rende: concluso con la consegna degli attestati di frequenza il corso base di apicoltura organizzato dall’Arsac e dall’Istituto Cosentino-Todaro

Martedì 3 giugno, presso l’Istituto Professionale Todaro di Rende si è concluso il primo corso di base per aspiranti apicoltori, totalmente gratuito, rivolto a circa 40 allievi tra studenti dell’Istituto e imprenditori provenienti da vari comuni della Valle del Crati. L’iniziativa nasce dalla convenzione stipulata tra ARSAC e Istituto Cosentino-Todaro, finalizzata alla realizzazione di progetti di formazione nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro e di progetti di salvaguardia della Biodiversità agraria regionale che attualmente si stanno svolgendo nelle serre e nelle strutture didattiche dell’azienda agraria dell’Istituto. Il corso che ha avuto inizio il 26 marzo, articolato in 7 lezioni di teoria e una di pratica, è stato interamente tenuto dall’ esperto di apicoltura dell’ARSAC Giuseppe Orrico, con il supporto dei colleghi Diego D’ Onghia, con una lezione sui prodotti dell’alveare, e di Marcello Bruno che per tutta la durata del corso ha svolto i compiti di organizzatore e tutor d’aula, presentando altresì una relazione di apertura sull’importanza dell’apicoltura nella salvaguardia della Biodiversità agraria della Regione Calabria. Durante l’iter formativo sono stati affrontati diversi temi, dalla conoscenza della biologia dell’ape, alla storia degli alveari, ai moderni apiari, alle principali avversità delle api ed ai metodi di prevenzione e cura, ai prodotti dell’alveare: dal miele ai prodotti minori, alle principali essenze floristiche visitate dalle api, sino alle normative del settore apistico per operare in modo corretto e sulla gestione dell’impresa apistica. La lezione pratica, svolta presso un’azienda apistica di Montalto Uffugo, ha consentito inoltre ai partecipanti di approcciarsi all’alveare e al prezioso insetto in tutta sicurezza e tranquillità. Il corso si è concluso con la consegna degli attestati di frequenza a tutti in corsisti in regola con le presenze. Alla giornata finale hanno partecipato il Dirigente del Settore Programmazione e Divulgazione dell’ARSAC Dr. Bruno Maiolo,  il responsabile di plesso Prof. Pietro Basile e la Dirigente Scolastica Prof.ssa Brunella Baratta che è stata ringraziata pubblicamente dai “corsisti imprenditori” per il clima di serenità e di ospitalità  vissuto nelle aule e tra i banchi di scuola. Plauso da parte di tutti gli allievi per la qualità del corso svolto dall’ARSAC, infatti i corsisti hanno invitato i dirigenti del Todaro e dell’ARSAC a programmare per il prossimo anno scolastico, un corso di secondo livello professionalizzante con un modulo di arnie da insediare nell’azienda dell’istituto.

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese