collage-qualita-olio-corsoweb

Giornate informative: gestione della qualità nella filiera olivicola, aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni alle giornate informative sulla gestione della qualità nella filiera olivicola e sull’utilizzo di sistemi razionali di potatura semplificata. Le 3 giornate, rivolte ad operatori e tecnici di settore, si svolgeranno dal 9 al 11 marzo 2022

Informazioni e modalità di iscrizione:

Termine ultimo iscrizioni: lunedi 7 marzo 2022.

Durata: 25 ore (lezioni in aula, attività di campo, esercitazioni)

Sedi e orario:

9 marzo ore 9,00-17,00 Arsac – C.S.D. Gioia Tauro c/da Bettina Gioia Tauro (RC)

10 marzo ore 9,00-17,00 Arsac – Ce.D.A. n. 21 c/da Riposo Locri (RC)

11 marzo ore 9,00-14,00 Ristorante Luna Rossa c.da Possessione S. Giorgio Morgeto (RC)

Numero partecipanti: max 25, nel rispetto di tutte le normative vigenti per il covid 19.

Quota di iscrizione: euro 50,00 (cinquanta) da versare a favore di ARSAC secondo le modalità indicate nella domanda di iscrizione

Responsabili e tutors: Dr. Vincenzo Maione, Dr. Vincenzo Cilona, Dr. Aldo Cannizzaro, Dr. Saverio Zavaglia, Dr.  Rosario Franco, Dott.ssa Leto Concetta

Per iscriversi è necessario compilare la domanda di iscrizione (clicca qui per scaricare), allegare copia ricevuta di versamento di € 50,00, ed inviarla ad ARSAC- CSD Gioia Tauro C.da Bettina – 89013 Gioia Tauro.

Obiettivi: l’obiettivo fondamentale del corso è quello di offrire un percorso professionalizzante mirato ad accrescere le competenze nella gestione della filiera olivicola, dalla corretta gestione agronomica della coltivazione, alla selezione della materia prima per l’ottenimento di olive di alta qualità, siano esse destinate alla mensa o alla trasformazione in olio.

Contenuti ed articolazione: nel corso saranno affrontati i principali argomenti inerenti la gestione agronomica dell’oliveto, dalle cure colturali alla selezione della materia prima per la produzione di olive da mensa o di olio extra vergine di oliva di qualità. Particolare rilievo sarà dato: alla gestione dell’equilibrio vegeto-produttivo delle piante, mediante potatura semplificata; alle tecniche di trasformazione delle olive; alla valutazione della qualità del prodotto finito.

Il corso si articolerà in lezioni teoriche in aula, lezioni pratiche in campo ed esercitazioni. Gli argomenti riguarderanno principalmente le pratiche agronomiche utili per salvaguardare lo stato fitosanitario e produttivo dell’oliveto secondo i principi della sostenibilità ambientale. Più in dettaglio si tratteranno i seguenti argomenti:

  • Scelta del materiale vivaistico
  • Forme di allevamento dell’olivo
  • Principi di fisiologia ed anatomia dell’olivo
  • Potatura di formazione
  • Potatura semplificata di produzione
  • Potatura di riforma
  • Attrezzatura per la potatura agevolata
  • Correlazioni tra potatura, stato fitosanitario e qualità delle olive
  • Aspetti di elaiotecnica utili all’olivicoltore
  • Analisi sensoriale e valutazione della qualità dell’olio
  • Gli strumenti utili a migliorare la vendita del prodotto

Programma delle attività:

Mercoledì 9 marzo 2022 – Centro Sperimentale Dimostrativo Gioia Tauro

  • Ore 09.00/11.00: I nuovi sistemi Olivicoli e la determinazione della qualità dell’olio. A cura di: Aldo Cannizzaro, Rosario Franco, Vincenzo Cilona (ARSAC – CSD Gioia T.)
  • Ore 11.00/13.00: Principi di fisiologia dell’olivo e regole generali per una razionale potatura. A cura di: Saverio Zavaglia, Vincenzo Maione (ARSAC – Ce.D.A n. 21 Locri)
  • Ore 14.00/17.00: Prove dimostrative di potatura dell’olivo a cura di Saverio Zavaglia e Vincenzo Maione.

Giovedì 10 marzo 2022 – Centro Divulgazione Agricola n. 21 Locri

  • Ore 09.00/11.00: La determinazione della qualità delle olive e dell’olio prodotto in Calabria. Caratteristiche reologiche ed elaiotecniche delle olive Cv. Grossa di Gerace. A cura di: Massimiliano Pellegrino (CRA-OLI Rende)
  • Ore 11.00/13.00: Potatura semplificata dell’olivo: aspetti pratici, tecniche ed attrezzature. A cura di: Saverio Zavaglia, Vincenzo Maione (ARSAC – Ce.D.A n. 21 Locri)
  • Ore 14.00/17.00: Prove dimostrative di potatura dell’olivo a cura di Saverio Zavaglia e Vincenzo Maione.

Venerdì 11 marzo 2022 – sala Ristorante Luna Rossa San Giorgio Morgeto

Ore 09.00/13.00: Incontro Tecnico “La qualità delle produzioni olivicole calabresi”.

Interverranno:

Dott. Bruno Maiolo (Direttore Generale ARSAC) “Le attività dell’ARSAC per il miglioramento della qualità dei prodotti agricoli”

Prof. Marco Poiana (Dipartimento di Agraria, Università Mediterranea di Reggio Cal.) “Metodi di concia di olive da mensa di qualità ”

Prof. Raffaele Sacchi (Dipartimento di Agraria, Università Federico II Napoli) “La valutazione dei principali sistemi e metodi di trasformazione delle olive in olio e ripercussioni sulla qualità dell’olio extravergine. Analisi sensoriale e tipicità degli oli extra vergine di oliva prodotti in Calabria”.

 

Per iscrizione e pagamento quota adesione contattare unicamente il responsabile della segreteria Dr. Franco Rosario Cell. 342.7434226 

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad ARSAC:

Centro Sperimentale Dimostrativo – c.da Bettina, Gioia Tauro (RC) Tel. e Fax 0966 52137

Centro Divulgazione Agricola n. 21 “Locride” – c.da Riposo, Locri (RC) Tel. e Fax 0964.21968

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto