“Giornate formative” di potatura dell’olivo in Calabria

“Conoscendo si pota, ignorando si taglia”

«La POTATURA è l’insieme delle operazioni utilizzate per formare la struttura della chioma, influenzare lo sviluppo degli organi vegetativi e riproduttivi, modulare la crescita della parte aerea e dell’apparato radicale, con l’obbiettivo di ottimizzare la quantità e la qualità della produzione.»

Storia di un percorso di crescita professionale

E’ il 2010, quando il consolidato rapporto professionale con gli operatori agricoli del comprensorio, consente ai Divulgatori Agricoli, Dr. Agr. Vincenzo Maione e Dr. Agr. Saverio Zavaglia dell’ARSAC di Locri, di cogliere la crescente “fame di sapere” sull’affascinate mondo della potatura degli arboreti.

Il Ce.D.A. di Locri avvia quindi un percorso formativo-divulgativo, sulla corretta gestione della chioma tramite consulenze d’ufficio, assistenza tecnica e prove dimostrative in campo con la finalità di divulgare le informazioni essenziali per la corretta comprensione dei meccanismi fisiologici e delle tecniche che stanno alla base di una razionale potatura.

A distanza di quasi un anno, la resistenza iniziale opposta dai potatori “più esperti”, inizia gradualmente a cedere il passo all’apertura di vedute e al confronto.

Nascono a tal punto i presupposti per mettere in atto un programma di formazione più strutturato e incisivo sull’intero territorio di competenza. Grazie alla collaborazione con l’Associazione “L’Aratro” di Gerace (RC) viene ideata nel 2011 la prima edizione delle “Giornate formative” sul tema della potatura, articolata in due giornate: una teorica in aula, ed una pratica in campo, con prove dimostrative.

L’obiettivo principale è quello di fornire ai produttori ed ai potatori locali, attraverso un approccio didattico, ma soprattutto pratico, gli strumenti tecnico – scientifici, per svolgere consapevolmente ed in piena sicurezza il proprio lavoro, minimizzando gli errori gestionali (osservati purtroppo in molte aziende) ed i costi di produzione.

Un ulteriore elemento di coinvolgimento e di stimolo viene pensato ed inserito nella manifestazione stessa: la gara di potatura che viene realizzata nel mese di aprile dello stesso anno, riscuotendo un successo di partecipazione ben al di sopra delle più rosee aspettative.

La manifestazione, sempre arricchita di nuovi spunti e contenuti, anche grazie all’apertura ed al confronto con il mondo accademico e con esperti oltre i confini regionali, viene ripetuta a cadenza annuale e cresce nel tempo, registrando la partecipazione di potatori provenienti da tutta la regione, tecnici e numerosi sponsor e sostenitori. Nel contempo si allacciano rapporti professionali con i maggiori esponenti nazionali del mondo della potatura dell’olivo si visitano aziende e comprensori olivicoli extraregionali, partecipando ad attività di confronto tecnico ed aggiornamento professionale.

Nel 2016, grazie all’impegno ed il lavoro svolto negli anni, viene istituito in Calabria il 1° Campionato regionale di potatura dell’olivo. La Calabria entra per la prima volta nel circuito del Campionato Nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico “Forbici d’Oro” e contestualmente i Divulgatori Maione V. e Zavaglia S. entrano a far parte del Comitato di Coordinamento del Campionato Nazionale di Potatura dell’Olivo, presieduto dal Prof. Franco Famiani – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia.

Il 1° Campionato regionale di potatura in Calabria si svolge con grande successo il 9 aprile 2016 a Gioiosa Jonica (RC). La selezione regionale offre la possibilità ai migliori potatori calabresi, di accedere alla omologa competizione nazionale. Nasce così il “Team Calabria” costituito dai primi tre potatori classificati in ambito regionale, da un delegato dell’Associazione l’Aratro e  dai Divulgatori ARSAC organizzatori del campionato.

A due anni dall’ingresso nel circuito nazionale, la Calabria ha l’occasione storica di ospitare per la prima volta il Campionato nazionale. Opportunità che viene accolta con grande favore dall’ARSAC, che contribuisce a garantire il buon esito della manifestazione.

Sabato 7 aprile 2018 a Cerchiara di Calabria (CS) si svolge con grande successo il XVI° Campionato Nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico, organizzato da Nova agricoltura (gruppo Edagricole) in collaborazione con ARSAC e ASSAM (Agenzia Servizi al Settore Agroalimentare delle Marche). Nell’occasione migliaia di visitatori, possono ammirare i migliori potatori italiani all’opera negli oliveti dell’azienda agricola “Piana di Cerchiara”, visitare gli stand espositivi di aziende nazionali ed estere produttrici di macchine ed attrezzature professionali per l’agricoltura e partecipare ai laboratori tematici condotti dall’ARSAC, nonché assistere al convegno nazionale su problematiche e prospettive del comparto olivicolo italiano.

Leggi articolo: Cerchiara di Calabria: concluso con successo il XVI° Campionato nazionale di potatura dell’olivo

Dopo anni di lavoro, si assiste oggi ad un proliferare di corsi di formazione in tutta la Calabria con un conseguente incremento degli operatori agricoli formati sulla razionale potatura e gestione dell’oliveto.

Anno 2019 - IX^ EDIZIONE GIORNATE FORMATIVE “POTATURA DELL’OLIVO IN CALABRIA”

Anche per il 2019, considerate le numerose richieste giunte da più parti della regione, l’Arsac ha programmato un calendario di incontri tale da soddisfare le esigenze dei diversi comprensori olivicoli.

La IX^ Edizione delle Giornate Formative: “Potatura dell’olivo in Calabria”, sarà articolata in due fasi:

  • la prima formativa, che prevede la realizzazione di corsi teorico-pratici da realizzare nei principali distretti olivicoli della Regione;
  • la seconda operativa, che si concretizzerà con il Campionato Regionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico, a cui parteciperanno circa 40 potatori professionisti ed operatori provenienti da tutta la regione, con a latere prove dimostrative e visite guidate agli stand espositivi.

Informazioni corsi di formazione teorico-pratici:

Corso a numero chiuso: max n. 35 partecipanti

Durata corso:  2 giorni

Orari:  Mattina: dalle ore 9.00  alle ore 13.00  – Pomeriggio: dalle ore 14.00  alle ore 18.00 

Docenti Arsac: Dr. Agr. Vincenzo Maione Dr. Agr. Saverio Zavaglia

 

 Al termine del Corso verrà rilasciato  ATTESTATO  DI PARTECIPAZIONE

 La frequenza al corso costituisce titolo preferenziale per l’iscrizione al 4° CAMPIONATO REGIONALE  DI POTATURA DELL’OLIVO ALLEVATO A VASO POLICONICO 2019

I migliori classificati al campionato regionale avranno accesso diretto al 17° CAMPIONATO NAZIONALE di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico

Per informazioni

ARSAC Centro Divulgazione Agricola n. 21 Locri (RC) tel. 0964.21968

 

Corsi 2019:

4° Campionato regionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico

Per visualizzare la classifica del 4° Campionato regionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico che si è svolto a Borgia (CZ)
arsac

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese