fico dottato dop

Delegazione della Bosnia ed Erzegovina visita i territori calabresi della filiera del fico dottato DOP e della filiera olivicola

Il Centro Politiche e Bioeconomia del CREA, in collaborazione con l’Azienda Regionale per lo Sviluppo Agricolo Calabrese (ARSAC) ha organizzato, nell’ambito delle attività previste dalla scheda 19.2 “Cooperazione, politiche settoriali e di filiera” della Rete Rurale Nazionale, una study visit di una delegazione della Bosnia ed Erzegovina in Calabria, dal 28 novembre al 2 dicembre nei territori di Cosenza e Catanzaro.

La study visit è finalizzata alla diffusione di informazioni, conoscenze e pratiche inerenti alla filiera del fico dottato del cosentino DOP e alla filiera olivicola in Calabria rivolta ai rappresentanti della Fondazione “Zenski centar” (Centro delle donne) di Trebinje.

La Fondazione svolge la sua attività in Bosnia ed Erzegovina e ha l’obiettivo di migliorare la posizione delle donne nella società supportando la creazione di una piantagione biologica di fichi per una cooperativa agricola sociale “Smokvica” e la progettazione di una coltivazione di ulivi. La study visit intende favorire la conoscenza di buone pratiche e promuovere e avviare sinergie e progettualità sulla filiera fichi, olivo e iniziative di empowerment femminile.

ARRIVO DEI PARTECIPANTI LUNEDÌ 28 NOVEMBRE 2022

1° GIORNO – MARTEDÌ 29 NOVEMBRE

Ore 9.00 Centro Sperimentale Dimostrativo dell’ARSAC, (San Marco Argentano – CS)

Presentazione delle attività di ricerca e sperimentazione dimostrativa riguardanti il fico e l’olivo – a cura del Dott. Marcello Bruno ARSAC

Ore 10.30 Azienda Agricola Cipolla Giulia, (C. da Prato, San Marco Argentano – CS)

Visita dell’azienda produttrice di fichi e olive da olio e osservazione delle tecniche tradizionali di coltivazione, raccolta ed essiccazione dei Fichi di Cosenza DOP

Ore 13:30 -14:30 Pausa pranzo

Ore 15:00 Vivaio San Paolo di Spezzano Pina Carmela, (C. da Campovile, Bisignano – CS)

Visita del vivaio specializzato nella produzione di piante di Fico dottato di Cosenza e illustrazione delle attività di ricerca in collaborazione con l’ARSAC per il recupero delle varietà tipiche del territorio.

2° GIORNO – MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE

Ore 8.45 Ritrovo partecipanti presso la sala del Consiglio dell’ARSAC (Viale Trieste – CS)

Saluti alla Delegazione Bosniaca e breve presentazione delle attività dell’Ente Dott. Bruno Maiolo – Direttore generale ARSAC.

Ore 10.00 Azienda Garritano 1908 (C. da Pianette, Montalto Uffugo – CS)

Visita dell’azienda e osservazione delle tecniche tradizionali di lavorazione dei Fichi di Cosenza. Incontro Presidente del Consorzio di Tutela “Fichi di Cosenza DOP” – Dott.ssa Anna Garofalo.

Ore 12:00 -13:00 Light lunch

Ore 15.30 Sede del Gruppo di Azione Locale Valle del Crati (C. da Petraro, Rose – CS)

Incontro:

Presentazione del ruolo e delle attività del GAL e del percorso di valorizzazione della filiera dei Fichi di Cosenza – Dott. Valeria Fagiani, GAL Valle del Crati

Presentazione del Consorzio Fichi Essiccati del Cosentino – Prof. Angelo Rosa, Presidente Consorzio

Presentazione delle attività di ricerca e supporto del CREA – PB e della Rete Rurale Nazionale – V. Carè, E. Reda, Postazione Regionale CREA -PB Calabria

Discussione e domande

3° GIORNO – GIOVEDÌ 1° DICEMBRE

Ore 9:45 Società cooperativa Le Agricole (Via dei Salentini, Lamezia Terme – CZ)

Ore 11.30 Laboratorio di trasformazione Miscita della Cooperativa sociale Le Agricole (Settingiano CZ)

Visita della cooperativa e illustrazione della nascita del progetto di inclusione sociale al femminile, diventato realtà imprenditoriale locale.

Visita in campo e del laboratorio di trasformazione dei prodotti agricoli coltivati

a cura di Anna Maria Bavaro

12:00/12:30 Pausa pranzo

Ore 14.45 Azienda Colavolpe 1910 (Belmonte Calabro – CS)

Visita della sede storica e del nuovo stabilimento aziendale e osservazione delle tecniche tradizionali di lavorazione dei Fichi di Cosenza e delle principali produzioni aziendali.

PARTENZA DEI PARTECIPANTI VENERDÌ 2 DICEMBRE 2022

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto