Collage_nocciola calabrese 3

Biodiversità e prospettive di sviluppo della Nocciola Tonda Calabrese, se ne parlerà Sabato 18 settembre a Torre Ruggiero (CZ)

Sabato 18 settembre, a Torre Ruggiero (CZ), si parlerà di biodiversità e prospettive di sviluppo della Nocciola Tonda Calabrese”. Il focus  “La biodiversità dei noccioleti calabresi”, già previsto per giorno 11 settembre e rinviato causa allerta meteo, fa parte degli eventi programmati nell’ambito del 1° Festival della nocciola bio di Calabria promosso dal Comune di Torre di Ruggiero (CZ) e attuato dall’Associazione culturale nocciola biologica calabrese.

Il Festival finanziato dalla Regione Calabria è stato patrocinato anche dallArsac (Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura in Calabria) che in collaborazione con il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Nocciola di Calabria, svolge attività di promozione e di supporto delle produzioni della Nocciola Tonda Calabrese ottenuta anche con il metodo biologico.

 

PROGRAMMA

Sabato 18 settembre

(attività previste giorno 11 settembre e rinviate causa allerta meteo )

Torre Ruggiero località Missà, presso Azienda Martelli,

ore 10,00

percorso ciclistico nei noccioleti con la consegna delle targhe ai gruppi partecipanti

a seguire

Focus  “La biodiversità dei noccioleti calabresi”

saluti

Giuseppe Rotiroti, presidente del Consorzio Valorizzazione e Tutela Nocciola di Calabria;

interventi
Dr. Antonio Clasadonte, Divulgatore Agricolo Arsac “La biodiversità nei noccioleti calabresi e le prospettive di sviluppo della Nocciola Tonda Calabrese”

ore 12,00

degustazione di prodotti artigianali a base di Nocciola

 

Gli eventi si svolgeranno nel rispetto della normativa di prevenzione Covid 19

Info: antonio.clasadonte@arsac.calabria.it

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Publicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

error: Contenuto protetto