Centro Sperimentale Dimostrativo di Lamezia Terme

Home/ARSAC SUL TERRITORIO/Centri sperimentali Dimostrativi/Centro Sperimentale Dimostrativo di Lamezia Terme

Località  Prato San Pietro Lametino

88046 Lamezia Terme

tel. fax 0968-209187 

email: csdlamezia@gmail.com

Il Centro Sperimentale ARSAC di Lamezia Terme  insiste nella Piana di Sant’Eufemia, tra il fiume Amato e l’Angitola:

la superfice  Totale è di ha 10 di cui:

  • Fabbricati in totale 7000 mq circa
  • strade e piazzali ha circa 1.5 ha
  • superfice Agricola utilizzata circa 8 ha così ripartita:

3 ha di coltivazione Agrumi;

1.5 ha di raccolta  germoplasma di fruttiferi locali;

1 ha di fruttiferi;

1 ha di piante officinali;

300 mq due tunnel per colture protette

1 ha  di terreno  in attesa di nuovi Progetti.

Attività:
  • laboratorio di estrazione e trasformazione dalle Piante Officinali;
  • laboratorio di fitocosmesi;
  • laboratorio di tintura naturale delle fibre e dei tessuti;
  • laboratorio di Tessitura (con 15 telai manuali);
  • progetto per la Rivalutazione delle Fibre Naturali, seta, Lana etc;
  • attività Didattiche con le Scuole: Elementari, Medie e Superiori, del circondario e di fuori Regione;
  • Progetto sul Recupero e Riuso della Lana Locale, trasformare da “Rifiuto Speciale a Risorsa Economica”;
  • Su richiesta si svolgono corsi di tessitura, feltro, tintura naturale, piante officinali, fitocosmesi, filatura manuale
  • laboratorio di analisi della fragola;
Coltivazioni:
  • Campo Agrumi Liste Varietali del Mi.Paf;
  • Campo Varietale di Fruttiferi;
  • Campo Agrumi Storici;
  • Campo di Portinnesti e Bizzarrie Campo Recupero Germoplasma Locale dei Fruttiferi;
  • Campi catalogo e di coltivazione delle Piante Officinali;
  • Gestione e coltivazione di due tunnel di 300 mq. cadauno per il miglioramento genetico della Fragola nell’ambito del progetto Mi.Paf, selezione da semenzale;
  • Impianto di Lavandula Multifida nell’ambito del Progetto recupero del Germoplasma locale in via di estinzione con il Dipartimento di Agraria, Università della Mediterranea di Reggio Calabria;
Torna in cima