arsac notizie

Arsac presente al Vinitaly 2017 con uno spazio dedicato alla Biodiversità in Calabria

La Regione Calabria partecipa alla 51° edizione di Vinitaly, Salone internazionale dei vini e distillati di Verona  con un proprio spazio curato dal dipartimento Agricoltura.

mappa_arsac

Nel padiglione  Sol&Agrifood, è  presente lo stand dedicato alla Biodiversità  gestito  dall’ARSAC, Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’agricoltura calabrese che avrà il compito di promuovere, far conoscere le numerose varietà  di fruttiferi e legumi locali  calabresi.

 

 

Durante  la manifestazione i   tecnici divulgatori Arsac illustreranno  le caratteristiche  botaniche di fruttiferi  e leguminose da granella (inseriti  nell’elenco della biodiversità Calabrese),  la loro localizzazione  territoriale, modalità  di coltivazione ed potenziali utilizzazione nella cucina tradizionale.

arsac_biodiversità

buodiversita

 

 

 

 

 

 

stand_arsacstand_arsac_1

 

degustazione degustazione_arsac

 

stand Consorzio Limone Rocca Imperiale gestito dai tecnici Arsac

 

 

 

 

A completare le iniziative in programma, i laboratori del gusto  organizzati dalla Regione negli spazi gestiti dall’Accademia delle 5T.

 

Programma

  • Domenica 9

ore 12.30  Cassiodoro e la prima Università di agricoltura della storia

Degustazione di legumi calabresi con le erbe di Cassiodoro.

ore 14.30  SaluMed – Specificità e origini del salume mediterraneo

Presentazione del concorso per tesi universitarie ed elaborati di studenti di istituti superiori

Degustazione di salami calabresi finalisti del Campionato Italiano del Salame.

  • Lunedì 10

ore 13,30  La cipolla che non fa piangere

Degustazione di specialità con la Cipolla rossa di Tropea e di Pecorino del Monte Poro.

ore 15,00  Le terre degli agrumi “creativi”

Degustazione di specialità a base di Bergamotto, Cedro e Clementine di Calabria.

ore 16.30 Premiazione del Campionato Italiano del Salame 2016 organizzato dall’Accademia delle 5T con il patrocinio del MIPAAF

 

  • Mercoledì 12

ore 12.30  Suini neri a confronto: Nero di Parma, Mora romagnola, Nero di Calabria

Degustazione di prosciutti e lardi.

ore 14,00 La Calabria dopo Colombo incontra l’antica Enotria

Degustazione di patate viola della Sila, cipolla di Tropea e… ‘nduja.

Pubblicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

Ultimi Articoli

Condividi su

Facebook
error: Contenuto protetto