ARSAC CSD Gioia Tauro: mercoledì 19 giugno prove sperimentali di raccolta e cippatura dei residui di potatura di agrumi e olivo

Mercoledì 19 giugno presso il Centro Sperimentale Dimostrativo Arsac di Gioia Tauro , in c/da Bettina, si svolgerà la giornata dimostrativa riguardante le prove sperimentali per la raccolta e cippatura dei residui di potatura di agrumi e olivo. La giornata è realizzata nell’ambito del progetto FAESI “Filiere Agroenergetiche nel Sud Italia” Il progetto FAESI è un progetto interregionale finalizzato a promuovere la realizzazione ad opera di imprenditori agricoli, agro-industriali ed industriali di filiere agro-energetiche nel sud Italia, in terreni marginali e non, comunque caratterizzati da condizioni pedo-climatiche più difficoltose rispetto alle realtà del nord Italia dove già si sono affermate. Il progetto prevede una ricerca mirata a risolvere problematiche specifiche per il Sud Italia per Filiere AgroEnergetiche e per il Supporto tecnico scientifico alle realtà locali.

 

PROGRAMMA

10.00 Registrazione dei Partecipanti

10.30 Saluto di apertura: Dott. Vincenzo Cilona, Direttore del Centro Sperimentale Dimostrativo di Gioia Tauro dell’ARSAC

10.40 Introduzione ai lavori: Dott. Roberto Bonofiglio, Responsabile Scientifico FAESI Unità Operativa Regione Calabria – ARSAC

11.00 Dimostrazione cantiere di raccolta e trinciatura dei residui di potatura di olivo

12.00 Approfondimento e conclusione

Le prove dimostrative sono realizzate in collaborazione con: Università mediterranea di Reggio Calabria, Dipartimento di Agraria, Agroenergia Calabria Srl e Progetto FAESI

 

Pubblicato da Arsac Ufficio Marketing Territoriale

Ultimi Articoli

Condividi su

Condividi su facebook
Facebook
error: Contenuto protetto