Arsac: censimento della biodiversità agraria nel Parco del Pollino

Notizie ed EventiCommenti disabilitati su Arsac: censimento della biodiversità agraria nel Parco del Pollino

Il censimento della biodiversità agraria nel Parco del Pollino, che ha avuto inizio nel luglio scorso grazie ad un accordo siglato fra ARSAC e l’Ente Parco Pollino, prosegue e sta dando i primi frutti facendo emergere interessanti realtà.
I Divulgatori ARSAC del Ce.D.A. n° 3 di Sibari, Dr Domenico Lanza, p.a. Vincenzo Liguori e p.a. Pietro Lucente, hanno censito, fra le altre interessanti realtà individuate nel territorio, anche l’azienda biodinamica “Podere colline del vento” di Daniela Brunetti in Plataci (CS). Un vero e proprio concentrato di “storia delle varietà del territorio”, conservate ma contemporaneamente coltivate nel massimo rispetto dell’ambiente e della natura, in armonia con il metodo di coltivazione biodinamico. L’imprenditrice titolare dell’Azienda con la sua passione per l’agricoltura contribuisce a mantenere in vita grani antichi, varietà arboree ed erbacee che altrimenti sarebbero soggetti ad un processo inesorabile di erosione genetica. Questo importante censimento effettuato dai Divulgatori dell’Arsac, proseguirà sull’intero territorio dei 32 Comuni calabresi ricadenti nell’area del Parco del Pollino.

© 2016 - ARSAC | Azienda Regionale per Lo Sviluppo dell'Agricoltura Calabrese